lunedì 9 giugno 2008

CROSTATA DI CILIEGIE E RICOTTA


Mattinata intensa passata a scuola per gli scrutini. Pensavo che, visto che non ci sono gli alunni, avrei trovato un ambiente tranquillo e rilassato, invece eravamo tutti stressati, frettolosi e comunque in ritardo sulla tabella di marcia! Mah... se ci vedessero i ragazzi!
Intanto penso a come organizzarmi la serata col mio amore, visto che stasera gioca l'Italia e, come da tradizione, le partite ce le dobbiamo pappare insieme con cenetta-fai-da-te annessa! Io continuo a proporre una bella insalatona greca con pane fresco e tanta frutta di stagione, ma stasera lui vuole propormi una ricetta speciale di sua invenzione! Specialissima ricetta di cui vi parlerò domani, se nel frattempo sopravvivo!

Alcune amiche del forum Panperfocaccia mi hanno invogliato a preparare la frolla al burro. Per una volta non muore nessuno! Comunque è molto più buona della frolla all'olio, ma non avevo dubbi.

Pasta frolla:
400 g di farina
200 g di burro
2 uova
1 pizzico di sale
2 cucchiai di acqua gelata

Ripieno alle ciliegie:
500 g di ciliegie
100 g di zucchero
1 pizzico di cannella in polvere

Ripieno di ricotta:
400 g di ricotta romana
1 uovo
50 g di zucchero
1/2 limone grattugiato

Impastare velocemente la frolla e avvolgerla in pellicola. Farla riposare in frigo per una mezz'ora. Nel frattempo snocciolare le ciliegie e metterle sul fuoco, con lo zucchero, per circa 10 minuti. Far raffreddare un po' e aggiungere la cannella. Setacciare la ricotta, unirvi lo zucchero e la buccia di limone grattugiata.
Foderare uno stampo per crostata con carta da forno e preparare la base di frolla con 2/3 dell'impasto. Bucherellare la superficie con i rebbi di una forchetta. Distribuire uniformemente le ciliegie, scolandole dal liquido in eccesso. Sovrapporre la crema di ricotta e livellarla. Con la restante frolla, preparare le striscioline decorative e infornare a temperatura moderata per circa 45-50 minuti.

12 commenti:

fratello vento ha detto...

io questa sera non vedrò la partita e passerò una serata tra relazioni e libri... magari potessi consolarmi con questa stupenda crostata! ciao a presto!

vany ha detto...

CIAO RAFFA SIAMO IO ( FLAVIA ) MARIANNA DA CASA DI VANESSA CHE PASSIAMO IL TEMPO A NAVIGARE SU INTERANET E FARCI BELLE CON MASSAGGI E CREME ( MANCANO OLI ESSENZIALI DATO CHE GLI UOMINI SE NE SONO ANDATI ). HO AVUTO L'ONORE DI DEPILARE CHRISTIAN , NON HA VOLUTO FARE UN INTERO STREAP TEASE L'HA FATTO PER META? MA TANO IL CONTENUTO L'AVEVO GIA' INTRAVISTO MENTRE ERA IN ACCAPATOIO IN CUCINA ; SE PENSI CHE SIAMO STRESSATE C'HAI RAGIONE DATO CHE OGGI HO SVENTATO UN BORSEGGIO ( MIO ) E ABBIAMO QUASI LITIGATO CON TANTI PALERMITANI AL SUPER ( CI VANNO GIA' INCAZZATI ) MA NON BASTA HANNO UN LORO CODICE DELLA STRADA DATO CHE NON SANNO DELL'ESISTENZA DELLE STRISCE PEDONALI , CI SENTIAMO QUESTI GIORNI E TI RACCONTERO TUTTO , BACIONI FLAVIA MARIANNA E LA FUTURA SPOSA

Fed ha detto...

Fortuna che la ricotta non mi piace :) la lista delle torte da provare a fare stava diventando troppo lunga

Raffaella ha detto...

@fratello vento: hai fatto bene a non vedere la partita! Non ti sei perso niente!

@vany: nello specifico FLAVIA! Cacchio, in un giorno solo hai litigato coi palermitani, hai sventato uno scippo e hai visto i gioielli di Christian?! Una vita tutt'altro che monotona!

@fed: ahi-ahi! Urge un rimedio: prossima ricetta al cioccolato!

Rossella ha detto...

fantastica,con un ripieno cosi è da delirio assoluto!!!
secondo me se vedi la Torta di crema e amarena di Elisabetta sul forum, te ne innamori :-)))

Raffaella ha detto...

Certo, Ross, non vedo l'ora di ammirarla!

Serendipity ha detto...

Ciao! Ho giusto raccolto delle amarene e sto facendo un elenco di quello che potrei farci...aggiungo questa meraviglia di crostata alla lista...ma farò decidere alla sorte estraendo il bigliettino!
(ovviamente quelle che non usciranno le metterò in coda :-P)

Raffaella ha detto...

Ciao Serendipity! Credo che con le amarene sarebbe ancora più gustosa e saporita. Fammi sapere se e quando la farai. Un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Che bella questa crostata, passerò certamente ancora a visitarti.
Ho trovato il tuo indirizzo su
Panperfocaccia.
ciao
germana

Raffaella ha detto...

Ciao, Germana, grazie per la tua visita!

Anonimo ha detto...

Mi sembra di non vedere lo zucchero nella pasta frolla..

Raffaella ha detto...

Non c'è zucchero, somiglia a una brisée.