lunedì 22 settembre 2008

LINZER TORTE

L'autunno avanza, il freddino si fa sentire e io ho voglia di sapori caldi, come la cannella, le mandorle tostate e i chiodi di garofano. Il tutto racchiuso in una pasta frolla profumata e farcita con una confettura di uva bianca, da me preparata per non buttare il grappolo che si stava troppo maturando.
La ricetta è della rivista "Sale & Pepe".



Pasta frolla:
  • 150 g di farina
  • 150 g di burro
  • 150 g di mandorle sbucciate, tostate e tritate
  • 150 g di zucchero
  • 3 tuorli d'uovo sodi
  • 1/2 limone non trattato (succo e buccia)
  • un pezzetto di cannella
  • 1 chiodo di garofano

Farcitura:

  • 250 g di confettura di lamponi o altra confettura a piacere (io ho messo uva bianca)

Ho intriso la farina col burro, ho aggiunto i tuorli d'uovo setacciati (gli albumi li ho conservati, li ho tagliati a cubetti e li ho aggiunti ad un'insalata il giorno dopo). Ho messo nel robot le mandorle tostate, lo zucchero, la buccia di limone, la cannella e il chiodo di garofano. Ho tritato il tutto e l'ho aggiunto al mix di farina, burro e uova. Ho iniziato ad impastare velocemente aggiungendo qualche goccia di limone per ammorbidire l'impasto.
Ho avvolto la pasta frolla in pellicola e l'ho fatta riposare tutta la notte in frigo. La mattina dopo ho preparato la crostata al solito modo, farcendola con confettura di uva bianca.



E' proprio buona!

15 commenti:

Maya ha detto...

Ciao passo per augurarti un buon lunedi!!!
Bacio

Micaela ha detto...

buonissima! mi ci vorrebbe proprio una bella fettina!!! (ona)

vany ha detto...

mi va!

Raffaella ha detto...

@maya: ciao cara! Un fantastico lunedì anche a te!

@micaela: grazie! Magari ci starebbe bene anche una tazzina di caffé fumante e due chiacchiere!

@vany: vanyllina garofano e cannella... con un nome così ti deve andare per forza!

Serendipity ha detto...

Io adoro questa torta!!!

Raffaella ha detto...

Pure io!

Farfallina ha detto...

Ma la ricettina della marmellata d'uva???Ispira parecchio!!!

Fed ha detto...

mmmmmm, posso astenermi dal chiodo di garofano?

Raffaella ha detto...

@farfallina: 500 g di uva pulita dai semini interni (lo so, è una rottura) e 250 g di zucchero, il succo di mezzo limone e via! Cuocio tutto e poi frullo perché non amo i pezzi!

@fed: vabbé, dai, te lo concedo, però ti assicuro che ci sta!

Excalibur ha detto...

Oh mamma, questa mi mancava! Meravigliosa! E poi..la marmellata d'uva (nera) è la mia preferita (nel chietino si chiama scrucchijata)

sweetcook ha detto...

Ciao Raffaella, piacere di consocerti, non avevo mai visitata il tuo blog e lo scopro con questa deliziosa torta;-)
Tornerò a trovarti se non ti dispiace:-)

Fed ha detto...

@Raffa: ma non è che non mi fido, è che io proprio non lo tollero!!!

Raffaella ha detto...

@excalibur: Anche da noi la marmellata si fa di uva nera, ma io avevo la bianca che si stava rovinando e riciclare mi piace tanto!

@sweetcook: ciao e grazie per la visita! Io credo di essere già passata dalle tue parti, ma ci tornerò molto volentieri!

@Fed: Aaaahhh... e mica lo sapevo! Allora ok!

HBK ha detto...

Senza dubbio è buonissima, ma non chiamarla Linzen Torte, che è farcita rigorosamente com marmellata di mirtilli rossi o in alternativa frutti di bosco (lamponi,mirtilli ner, etc.).

Ciao

HBK

Raffaella ha detto...

Ok!