mercoledì 15 aprile 2009

NOTTI DA RICORDARE

Ecco come abbiamo dormito in queste ultime notti io e il mio topo, insieme a tanta altra gente. Alla fine siamo fortunati, perché le nostre case sono ancora in piedi, le nostre vite vanno avanti come sempre, dobbiamo sacrificarci solo un pochino. Ma per i nostri vicini aquilani sopravvissuti c'è tutto da ricostruire, e vi assicuro che L'Aquila e la sua provincia erano davvero belle.

9 commenti:

Pupottina ha detto...

grazie cara Raffaella
mi dispiace tanto per la situazione cui assisti...
per fortuna hai scampato il peggio, ma credo che anche ora tu non ti senta al meglio per la sofferenza che vedi in diretta e per i tristi pensieri che provi
un abbraccio virtuale

michela ha detto...

Ti son vicina.
Per fortuna almeno hai la casa ed è una situazione temporanea.
Coraggio!

Peppone ha detto...

Stiamo vivendo,o meglio sopravvivendo,in una situazione di totale assenza di gravità, situazioni surreali che si avvicendano,continuando a mantenere parvenza di realtà, al dilàdegli aiuti e delle persone che si stringono......usciremo davvero da questa situazione?

Guernica ha detto...

Ciao cara! Lo so delle vostre notti in auto.Ho un'amica ad Atri e mi ha detto...
Finirà presto tutto e si ricostruirà!Sono fiduciosa.

Erica ha detto...

Speriamo che le scosse finiscano presto... spero almeno che riusciate a dormire un pochino... Ricordo bene quante notti insonni mi sono fatta nell'estate del 99 quando tirò anche qui in Emilia... Vedrai, tutto finirà presto! Un bacio!

Simo ha detto...

Sei stata fortunata...meno male che non ti è successo nulla!
ti abbraccio forte, il mio pensiero è con voi!

fratello vento ha detto...

coraggio Raffaella, la vostra bella terra vi ha donato acqua, montagne spettacolari e paesaggi unici ma purtroppo c' è sempre il rovescio della medaglia. Non ci sono parole, posso capirti perchè anche noi cugini molisani viviamo le stesse paure da anni. Stiamo vicini nella preghiera.

annamaria ha detto...

NON SAPEVO CHE STAVI ATTRAVERSANDO QUESTO BRUTTO PERIODO, MA DOVE ABITI PROPRIO NEI POSTI DOVE C'E' STATO IL SISMA? RAFFAELLA TI SONO MOLTO VICINA, FORZA , DAI DI CORAGGIO NE HAI DA VENDERE UN BACIONE ANNAMARIA

Raffaella ha detto...

Ragazzi, ieri è stata una giornata relativamente tranquilla. Chissà che l'incubo non stia davvero per finire? Grazie, comunque, a tutti per il sostegno morale. Aiutiamo i nostri amici aquilani!