lunedì 28 luglio 2008

PARCO DEI MOSTRI E LAGO DI BOLSENA

Dunque dunque... resoconto fotografico di una gita simpatica, divertente e a tratti fantozziana che abbiamo fatto sabato scorso con i colleghi e annessi mariti, mogli, fidanzati e amici.
Partenza ore 7.00 con pullmann da 29 posti. Ci siamo tutti e ovviamente siamo 30. Il pullmann va cambiato, perciò... prima tappa: Sardinara!

Approffitto dell'attesa e mi godo un po' di questo splendido paesaggio di campagna, e se potessi mi farei una corsetta in mezzo a questi lunghi vigneti.

Comunque, alla fine riusciamo a partire e, con un certo ritardo, in mattinata giungiamo qui:

Nel parco io e Carmi torniamo completamente bambini e iniziamo a perlustrare l'ambiente lasciandoci catturare dall'atmosfera barocca di queste sculture e architetture strane, bizzarre e qualche volta comiche. Vi mostro alcuni esempi (considerate che non avevamo con noi alcuna guida).
Pornoscultura?

Questo, a mio avviso, è Annibale che varca le Alpi con l'elefante.

Questi sono due mostri che combattono non so perché:

La bocca della verità, o una cosa del genere:

La casa pendente (un vero trip, da provare assolutamente!)

Lì dentro non si riusciva a stare in piedi, con il pavimento inclinato e le mura che sembrano caderti addosso... un'emozione stranissima!

Impassibili sculture a più teste ci osservavano lungo i vialetti:

Sembrava di essere sempre sotto l'occhio vigile di qualche entità soprannaturale.

Insomma, questo parco è stato davvero divertente!
Nel pomeriggio, invece, ci siamo recati sul lago di Bolsena per un giretto in barca:

Qui abbiamo dovuto aspettare più di un'ora perché per pochi minuti abbiamo perso la corsa delle 15.30. Così ne ho approfittato per fare nuove amicizie:

Verso le 17.00 è partita la nostra barca, alla volta delle isolette che si trovano al centro del lago. Sono molto belle, ma anche abbandonate alle intemperie e piene zeppe di gabbiani.

Una delle due isole è quasi interamente occupata da chiese, ogni suo angolo ha un significato simbolico, e se guardate bene, dentro questo buco nella roccia vedrete un altare.

La giornata è finita alle 20.30 e, dopo una lauta cena a Bolsena, a base di ravioli di ricotta e spinaci conditi con burro e salvia, il pullman è ripartito!

6 commenti:

Gunther K.Fuchs ha detto...

bellissimo queso posto, non lo conoscevo dai vi siete divertiti

vany ha detto...

la casa del TOPOOOOOOOOOOOOOOOOOO...mitica...

luile ha detto...

Bel viaggetto.
La prossima volta veniamo anche noi; questi luoghi, sicuro, piacciono tanto al griffo.

Mister_NixOS ha detto...

Carino.
Ahimè un po' distante da casa mia...

Fed ha detto...

che meraviglia!!! ci sono stata quando ero piccola e me lo ricordo ancora!!
spero vi siate divertiti almeno quanto mi sono divertita io a leggere e vedere le foto :)

Raffaella ha detto...

Ciao ragazzi! Grazie a tutti per i commenti, tra un po' vi fotoracconterò la vacanza fatta in Sicilia e finita, purtroppo, proprio oggi!